CALCARE NEL LAVANDINO, ADDIO DETERSIVO: RISOLVETE CON QUESTO INGREDIENTE | CONSUMATELO OGNI GIORNO

Il calcare nel lavandino è un grande nemico, ma c’è un ingrediente di uso comune che è la vera svolta per eliminarlo.

Calcare
Lavandino pieno di calcare – Nanopress.it

Il calcare si forma a causa delle presenza di carbonato di calcio nell’acqua corrente, purtroppo un problema fastidioso e comune con la quale combattere ogni giorno. Soprattutto i lavandini sono superfici che rendono difficile una pulizia corretta, proprio perché sono passibili di incrostazioni a causa dell’umidità per l’acqua costantemente presente.

Lavandino del bagno
Lavandino del bagno-NanoPress.it

Per correre ai ripari, spesso si usano detersivi con agenti chimici corrosivi che inquinano e non aiutano ad eliminare il problema. La patina bianca del calcare è un grande nemico ed è possibile usare dei rimedi naturali efficaci, che non inquinano a costo zero.

Liberare il lavello pieno di calcare diventa un gioco da ragazzi, usando dei rimedi semplici e facili da trovare nella dispensa o nel frigorifero facendo attenzione a non rovinare i materiali come ceramica – marmo – acciaio con metodi aggressivi e chimici.

lavandino con calcare
lavandino con calcare-NanoPress.it

Prima di scoprire l’ingrediente per eliminare il calcare, che mangiamo tutti i giorni, ce ne sono altri da considerare:

  • Aceto di vino bianco e limone, due ingredienti ricchi di acidi in grado di sciogliere il calcare da tutti i tipi di lavandini che siano in acciaio o in ceramica. Come fare? Applicare la miscela e lasciare agire tutta la notte, poi al mattino strofinare con un vecchio spazzolino da denti per eliminare ogni tipo di incrostazione residua.;
  • Bicarbonato di sodio, che con la sua granulosità si rende ottimale per fungere da scrub anche nelle superfici più delicate. Con questo rimedio naturale si disinfetta e si profuma la superficie, sciogliendone un cucchiaio nell’acqua calda. Lasciare agire qualche minuto e poi strofinare con uno spazzolino, risciacquare e asciugare con un panno in microfibra;
  • vecchi collant non devono mai essere buttati ma usati per pulire ed eliminare il calcare. Dopo aver pulito tutta la superficie, l’acciaio diventa brillante e come nuovo grazie ai vecchi collant di nylon. Strofinare bene la superficie ed eliminare ogni residuo, senza timore di graffiare l’acciaio.

Altre soluzioni da provare:

  • Per eliminare il calcare che si annida sulle parti del lavello smontabili – come il filtro per esempio – basterà mettere queste in ammollo con aceto e limone per tutta la notte
  • Se il lavello è in marmo o smaltato, meglio usare l’aceto perché delicato
  • Se il lavello è in rame o in ottone non bisogna usare sostanze acide, ma optare per detergenti appositi per i materiali citati.

L’ingrediente Che Mangi Sempre Per Eliminare Il Calcare Dal Lavandino

Tra gli ingredienti che possiamo trovare nel frigo, uno in particolare viene mangiato tutti i giorni. Nessuno sa quanto possa essere efficace per eliminare il calcare dal lavandino rendendolo come nuovo.

Pomodoro per eliminare il calcare
Pomodoro per eliminare il calcare-NanoPress.it

Stiamo parlando del pomodoro, insieme al limone e al sale. Per ottenere questo ottimo composto, basterà tagliare a pezzetti il pomodoro e il sale passandoli sul lavello strofinando per pochi minuti. Subito dopo sciacquare con acqua fredda e asciugare bene. Se il lavandino è in ceramica, il sale sarà ottimo per creare una miscela insieme al bicarbonato da applicare sulla superficie, così da rimuovere il calcare facilmente.